“Progetto Rassegna Stampa”

Laboratorio di studi su giornalismo e rassegne stampa


Premessa

In questi anni, l’affermazione della cosiddetta civiltà multimediale ha esaltato l’importanza dei mezzi di comunicazione di massa creando una dimensione ormai imprescindibile dal nostro “essere sociale”. Il sistema scolastico e universitario ha il compito di sviluppare una nuova forma di alfabetizzazione che tenga in considerazione dei mass-medja e, in specie, di contenuti e forme della comunicazione di massa: non è casuale, d’altronde, che la riforma degli esami di Stato per la scuola superiore abbia previsto la possibilità della stesura di un articolo da parte del maturando. Ciò, peraltro, si prefigge di sviluppare le conoscenze critiche degli

studenti in modo che possano consapevolrriente divenire cittadini del “Villaggio Globale” sviluppando, tra l’altro, una competenza peculiare per gli operatori  dell’informazione: la ricerca delle fonti di documentazione e la loro elaborazione, comprensione, semplificazione.

 

Finalità

Sviluppare le conoscenze teoriche e pratiche degli studenti in materia di giornalismo nelle sue varie forme d’espressione (su carta stampata per il mezzo di  quotidiani, periodici e agenzie di stampa, e ancora televisivo, radiofonico, internet) e nel rispetto delle regole a tutela della persona umana e del pensiero (diritto dell’informazione, legge sulla privacy e norme deontologiche).

Obiettivi

1)            Conoscenza delle tecniche di redazione di un articolo

2)            Educazione critica alla lettura della carta stampata, all’ascolto di tele e

radiogiornali, all’informazione telematica. Analisi del “prodotto” giornalistico.

3)            Realizzazione di una rassegna stampa con fonti italiane e straniere.

4)            Stesura di un articolo di sintesi della rassegna stampa

Attività

1)            Lezioni pratico-teoriche di giornalismo e di diritto dell’informazione

2)            Produzione di rassegne stampa tematiche.

3)            Redazione di articoli di sintesi sulle rassegne stampa.

4)            Incontri con responsabili di uffici stampa aziendali.

 

 

Calendario degli incontri